PREVENTIVO GRATUITO,PER LO SBLOCCO DELLA PARTE TELEFONICA DEL TUO IPHONE STRANIERO,INVIA IMEI DI 15 CIFRE A: factoryunlock@appleiphoneitalia.com

iPhoneDevTeam annuncia un ricco aggiornamento di RedSn0w !

iPhoneDevTeam ha annunciato 0.9.15b3 RedSn0w che porta numerose nuove funzionalità tra
cui la possibilità di ripristinare al vecchio firmware con certificati salvati precedentemente ( downgrade).

Nuove funzionalità:
  • Ripristino da qualsiasi firmware iOS 5.x ad un altro (versione precedente o successiva di iOS 5.x) su tutti i dispositivi per cui si hanno i corretti certificati SHSH (ulteriori informazioni a seguire).
  • Cydia viene ora installato automaticamente durante l’operazione di jailbreak sui dispositivi A4 con iOS 6.
  • Quando collegherete un dispositivo A4 in modalità DFU, questo verrà automaticamente riavviato usando l’opzione “Just Boot” tethered.
  • Viene ora supportato il jailbreak untethered di iOS 6 su iPhone 3GS con vecchia bootrom.
  • Supportata l’hacktivazione di iOS 6 su iPhone 3GS e iPhone 4.
  • Semplificata l’opzione per il ripristino dei firmware precedenti sui dispositivi A5 o precedenti (niente più preoccupazioni per la modifica del file hosts, ecc).
  • Possibilità di firmware i nuovi certificati SHSH per qualsiasi firmware. Per utilizzare questa funzione dovrete andare in Extra > Blobs > SHSH Blobs > New.
  • Introdotta l’opzione per bloccare l’aggiornamento della Baseband su iPhone 3GS e iPhone 4, a prescindere dai futuri aggiornamenti del software. Per utilizzare questa funzione dovrete andare in Extra > Blobs > SHSH Blobs > New.
  • Introdotta la funzione per disattivare gli iPhone sbloccati per testare il loro stato “originale” ed utilizzarli con le SIM originali. Lo stato dell’attivazione viene visualizzato nella pagina “Even more”.
  • Il pulsante “Identify” fa richiamare ora più informazioni sul dispositivo connesso in modalità normale.
  • Supportato il jailbreak tethered della Apple TV di seconda generazione (anche se l’unico pacchetto compatibile con questo jailbreak è SSH2, niente Cydia per il momento). Per riavviare in modalità tethered la Apple TV di seconda generazione, cliccate su “Select IPSW” e date in pasto a Redsn0w il firmware specifico.
  • Uscita automatica dalla modalità WTF per i dispositivi con tasti rotti.
  • Adesso, ogni qual volta vengano recuperati dei certificati da remoto (dai server di Apple o di Cydia), Redsn0w li salverà anche in locale. Potete verificare la presenza dei certificati in locale premendo su “Local” in Redsn0w.
  • Per sicurezza, si consiglia di inviare gli SHSH salvati con TinyUmbrella a Cydia per i futuri ripristini.
  • A seguire, invece, ulteriori informazioni sul ripristino da iOS 5 ad iOS 5 dei dispositivi A5 e successivi. Nota: i dispositivi pre-A5 non hanno queste limitazioni.
Scrivi a: webmaster@appleiphoneitalia.com
1. Redsn0w consente ora di ripristinare un qualsiasi dispositivo A5 o successivo da iOS 5 a qualsiasi altra versione di iOS 5 a patto che si disponga dei certificati SHSH del firmware di partenza e di quello di arrivo.
2. È impossibile eseguire un ripristino da iOS 5 ad iOS 5 se si è aggiornato al firmware in uso tramite update Over-The-Air, ossia direttamente dal dispositivo.
I tickets salvati da Cydia, Redsn0w, TinyUmbrella e altri programmi non coprono le ramdisk di aggiornamento OTA. Anche se lo facessero, queste funzionerebbero in modo errato. Anche i dispositivi appena acquistati rientrano tra quelli per cui non è possibile utilizzare le nuove opzioni di ripristino di Redsn0w.
3. A differenza dei dispositivi A4, Redsn0w non può impedire l’aggiornamento della Baseband su iPad e iPhone con processore A5 o successivo.
Per questo motivo, durante il ripristino, Redsn0w flasherà l’ultima baseband firmata per il vostro dispositivo, anche se questa non è quella di default del firmware che andate ad installare. State alla larga da questa funzione se disponete di un device sbloccato in modo ufficiale.
4. I proprietari di un iPad 2 (tutti e tre i modelli) con certificati SHSH dei firmware 4.x salvati, possono usare questi per ripristinare ad iOS 5, anche se si parte da iOS 6.
5. Ultrasn0w non è ancora aggiornato per iOS 6.x
Il Dev-Team consiglia di utilizzare servizi ufficiali e meno ufficiali per l’unlock a questo punto, dato che Ultrasn0w potrebbe non essere più aggiornato in futuro. Gli unlock tramite IMEI non funzionano con tutti gli iPhone. Redsn0w eseguirà sempre l’hacktivazione di iPhone 3GS e iPhone 4 se lo si esegue prima dell’attivazione del dispositivo stesso.
Vi sarà un nuovo annuncio quando Redsn0w supporterà iOS 6.
6. Come sempre, Redsn0w consente di “Fetchare” i certificati SHSH attualmente flashati sul vostro dispositivo pre-A5.
Questa funzione va utilizzata su iOS 5.x o 4.x solo quando non avete salvato i certificati in tempo e Apple ha smesso di firmare il firmware da ripristinare, altrimenti è preferibile utilizzare i certificati salvati su Cydia, Redsn0w o TinyUmbrella, I certificati “fetchati” verranno inviati automaticamente a Cydia.


Ecco la nuova versione di Redsn0w 0.9.15b2
 del jailbreak Tethered ufficiale dispositivi A4 per iOS 6.0
DOWNLOAD REDSN0W ULTIMA VERSIONE ( con errori corretti )
Redsn0w 0.9.15b3 Mac e Windows.

Ricordo che l'uso di Redsn0w è come predispone il DEV-TEAM per qualunque mal funzionamentoo del vostro dispositivo manomesso di vostra volonta, appleiphoneitalia non si assume nessuna responsabilità.
 
Buona Lettura ! 

Nessun commento:

Posta un commento

Vedi i numerosi Feedback di Clienti AppleiPhoneitalia,a destra logo TRUSTPILOT e altri in alto finestrella gialla.
Valuta prezzi / tempi con sblocco al 100%.