Appleiphoneitalia,Sblocco Ufficiale Apple iPhone,leggi i numerosi FEEDBACK
HAI UN IPHONE STRANIERO ? NON CONOSCI L'OPERATORE TELEFONICO CHE LO TIENE BLOCCATO ? INVIA IMEI DI 15 CIFRE A: factoryunlock@appleiphoneitalia.com E RICEVI UN PREVENTIVO DI SBLOCCO,GRATUITO. NON SI FANNO PREVENTIVI CON BLOCCO ACCOUNT ICLOUD.

Garanzia Apple? ecco come funziona!

Giorno 30 Marzo scorso Apple ha pubblicato una tabella riassuntiva relativa a tutte le tipologie di
garanzia offerte per i propri prodotti e per quelli venduti nei suoi store. Cosa significa tutto ciò? Ho diritto a due anni di garanzia? E a chi devo rivolgermi per farla valere?
 
Diciamo subito una cosa: Apple, ed era ora, ha finalmente chiarito la sua posizione in merito alla garanzia legale e si è finalmente attenuta a quelle che sono le norme dell’Unione Europea.
Da ora Apple riconosce che la garanzia legale su tutti i suoi prodotti  è di due anni e, come prevede la norma, nel primo anno ci si può rivalere direttamente con il produttore (Apple in questo caso), il secondo anno solo con il venditore. Questo significa che se acquistate un prodotto presso un Apple Store, sullo store online di Apple o presso un APR (Apple Premium Reseller), Apple diventa automaticamente non solo produttore, ma anche venditore, per cui avrete diritto a chiedere la garanzia legale di due anni direttamente all’azienda (sia nel primo che nel secondo anno).
Se, invece, acquistate un prodotto Apple presso un altro negozio, ad esempio da Mediaworld piuttosto che Saturn o da qualsiasi altro negozio di elettronica autorizzato, allora la Apple rimane solo produttore e non venditore. In questo caso, quindi, nel primo anno potrete rivolgervi direttamente alla Apple, per il secondo anno dovrete rivolgervi invece al venditore.
La garanzia legale di due anni copre i difetti presenti al momento della consegna (si presume che i difetti che si manifestano nei primi 6 mesi dalla consegna del prodotto esistessero già al momento della consegna).
La garanzia annuale di Apple (quella valida per tutti nel primo anno) riguarda i difetti che si manifestano dopo la consegna e fornisce servizi in più che non sono più validi nel secondo anno, anche quando Apple diventa “venditore”: assistenza telefonica (gratis i primi 90 giorni), assistenza presso un Apple Store o altri fornitori di servizi autorizzati, assistenza carry-in o mail-in e copertura all’estero.
Poi c’è la questione Apple Care. Questa è la garanzia aggiuntiva, a pagamento, che il cliente può acquistare a parte insieme al suo dispositivo o prima della scadenza del primo anno di garanzia. Tale garanzia offre una copertura di 3 anni per i Mac e i monitor Apple e di due anni (quindi come quella legale) per Apple TV, iPad, iPhone e iPod. In questi due o tre anni, però, la garanzia è più estesa rispetto a quella legale e copre i difetti che si manifestano dopo la consegna, assistenza tecnica telefonica per tutto il periodo, assistenza presso gli Apple Store o i fornitori di servizi autorizzati, assistenza carry-in o mail-in, servizio di sostituzione rapida per iPhone e iPad e servizio di assistenza remota online per i computer desktop.
Quindi, ricapitolando:
  • TUTTI abbiamo diritto a due anni di garanzia
  • Apple copre SEMPRE il primo anno di garanzia.
  • Il SECONDO anno di garanzia è coperto da Apple solo se il prodotto è stato acquistato presso un Apple Store, un APR o lo store online, altrimenti viene coperto dal venditore
  • L’Apple Care è una garanzia che dura sempre due anni per iPhone, Apple TV e iPad (3 anni per i Mac e i monitor Apple), ma prevede servizi di assistenza più estesi rispetto alla garanzia legale.
Questa è la situazione attuale della garanzia Apple che, finalmente, è identica a tutti gli altri prodotti commercializzati da altre aziende.

Nessun commento:

Posta un commento

VEDI FEEDBACK CLIENTI APPLEIPHONEITALIA - A DESTRA IN ALTO FINESTRELLA GIALLA - A DESTRA PER NAZIONALITÁ OPPURE A DESTRA LOGO VERDE TRUSTPILOT.