Appleiphoneitalia,Sblocco Ufficiale Apple iPhone,leggi i numerosi FEEDBACK
HAI UN IPHONE STRANIERO ? NON CONOSCI L'OPERATORE TELEFONICO CHE LO TIENE BLOCCATO ? INVIA IMEI DI 15 CIFRE A: factoryunlock@appleiphoneitalia.com E RICEVI UN PREVENTIVO DI SBLOCCO,GRATUITO. --- NON SI FANNO PREVENTIVI PER RIMUOVERE ACCOUNT ICLOUD,IL PREZZO È FISSO.

Che Cos’è Cydia?

Cydia è un’applicazione sviluppata da Jay Freeman (Saurik), simile all’App Store di Apple, nella quale è possibile trovare ed installare molte utility che spesso colmano delle lacune dell’iPhone. Cydia però, è possibile averlo soltanto a seguito del Jailbreak del proprio dispositivo..

Cosa si trova su Cydia?

Cydia è come un secondo mondo, possiamo davvero trovare di tutto: programmi (gratis e a pagamento), giochi, utility, temi, suonerie, immagini, sfondi, patch, sblocchi e tanto altro materiale. Forse vi chiederete: “Ma allora perchè questo materiale non viene inserito in AppStore?” Semplice! Spesso si tratta di programmi che modificano (anche sostanzialmente) alcuni file di sistema, o ne estendono le funzionalità! Programmi che di conseguenza non sono conformi alle regole dell’SDK di Apple e che quindi non verrebberro accettati nell’App Store. L’esempio più classico è WinterBoard, programma che ci permette di personalizzare l’aspetto grafico di ogni componente del sistema operativo, cosa che Apple impedisce fortemente.
.

Come posso installare Cydia?

Cydia si installa eseguendo il jailbreak A4 - dell’iPhone / iPod Touch. Se non sapete come eseguire lo sblocco del vostro dispositivo fate riferimento a questa guida  - Jailbreak A5 iphone4s - ipad2, Guida
.

Dove le trova Cydia tutte queste applicazioni?

Cydia utilizza un sistema molto diffuso negli ambienti Linux: quello delle repository (o sources). Le repository sono delle fonti, degli “indirizzi”, a cui ci si connette per scaricare un elenco delle applicazioni hostate.
Cydia, però, offre anche un gruppo di repository pre-installate, denominate “Community Sources”. Queste sono le migliori fonti che esistono, quelle più rilevanti, che non possono mancare, tramite le quali si trovano il 99% delle applicazioni alternative. Fanno parte delle Community Sources le seguenti repository:
  • BigBoss & Planet-iPhones
  • iSpazio
  • ModMyi.com
  • Ste Packaging
  • Telesphoreo Tangelo
  • ZodTTD
.
Eccovi alcuni programmi “must-have”, che trovate tramite queste repository:
  • WinterBoard (vi permetterà di personalizzare ogni aspetto grafico della SummerBoard)
  • SBSetting o BossPrefs (importante gestore dei servizi messi a disposizione dall’iPhone)
  • OpenSSH (indispensabile utility che ci mette a disposizione il protocollo SSH, che ci servirà per connetterci da remoto al nostro dispositivo)
  • Ed altre ancora che fanno parte dei  motivi per i quali vale la pena eseguire il Jailbreak 

I Principali Motivi per eseguire il Jailbreak

senza-titolo-5Abbiamo già visto cos’è il Jailbreak, quindi non ci resta che esporre tutti i motivi principali per eseguirlo, in maniera tale che ognuno di voi potrà valutare autonomamente se gli conviene o meno farlo.
.

Perchè eseguire il Jailbreak:

Sostanzialmente l’elemento fondamentale del Jailbreak è Cydia, che con svariate applicazioni, ci permette di:
  • Utilizzare il daemon dell’OpenSSH: per trasferire file dall’iPhone al computer (o viceversa), tramite WiFi o USB. Saremo quindi in grado di utilizzare il nostro dispositivo come un Hard Drive Disk, e riusciremo ad entrare nei file di sistema, per modificarli a nostro piacimento
  • Registrare Video: tramite l’applicazione Cycorder
  • Sbloccare il Bluetooth: Grazie all’applicazione iBluetooth si possono scambiare file con altri computer o con altri cellulari, tramite bluetooth.
  • Scaricare File da Safari: E’ possibile scaricare torrent, video, audio, archivi etc. Basta utilizzare il Safari Download Plugin oppure l’applicazione dTunes.
  • Visualizzare video in Flash da Safari: Tramite il plugin iMobileCinema, è possibile riprodurre tante tipologie di video flash presenti nelle pagine web dei siti
  • Personalizzare la Grafica: E’ possibile creare ed utilizzare temi, per cambiare completamente qualsiasi componente grafico dell’iPhone con semplicissime immagini in formato PNG e l’applicazione Winterboard.
  • Utilizzare Widget: Piccole applicazioni da utilizzare sulla Lockscreen o sulla StatusBar, per informazioni sul meteo, o per le notifiche di chiamate non risposte ed SMS non letti
  • Esecuzione di applicazioni in Backgorund: Utilizzando l’applicazione Backgrounder, disponibile su Cydia, aggiungeremo un TaskManager all’iPhone, che farà in modo di non terminare le applicazioni quando si clicca sul tasto Home. In questo modo abbiamo l’opportunità di utilizzare più applicazioni contemporaneamente ed è particolarmente utile nel caso di IM come Fring, BeejiveIM, Nimbuzz, Palringo etc.
.

Perchè NON eseguire il Jailbreak:

garanziaL’unico motivo per non eseguire il Jailbreak è l’illegalità dell’azione e la conseguente invalidazione della garanzia del dispositivo. Ma secondo tutte le esperienze (tantissime) raccolte fin ora, in caso di problemi, basterà ripristinare l’iPhone o l’iPod Touch con il firmware originale, ed il Jailbreak sarà cancellato. Gli Apple Retail non faranno storie nel ripararvi l’iPhone, quindi la garanzia in realtà non viene mai persa. (Almeno fin ora è andata cosi)
.

La struttura di Cydia

Ai primi avvii di Cydia ci troveremo un po’ spaesati, ma impareremo subito a prendere confidenza con la sua interfaccia. Vi trovere di fronte ad una schermata come questa:

Come potete vedere, nella parte inferiore notiamo 5 sezioni denominate “Tabs”:
  • Home, ci permette di avere sotto mano le caratteristiche principali, e a volte mostra dei messaggi importanti direttamente dallo sviluppatore (Saurik)
  • Sections, mostra tutte le applicazioni, suddivise in varie cartelle (o categorie), ad esempio “Games”, “Themes”, etc.
  • Changes, è la sezione nella quale vengono mostrate le nuove applicazioni disponibili, e gli eventuali aggiornamenti di quelle che abbiamo installato
  • Manage, offre degli strumenti di gestione, in cui è possibile inserire nuove source oppure visualizzare i package (ovvero le applicazioni) installati nel vostro iPhone
  • Search, permette di eseguire ricerche per trovare determinati package
Ora vi illustreremo due sezioni che spesso creano un po’ di confusione nei nuovi utenti: Changes e Manage.
La sezione Changes appare così:

 
Qui verremo notificati di tutte le nuove applicazioni che i mainteiners (i proprietari delle repository) inseriscono nelle loro repository. Verremo notificati, inoltre, degli aggiornamenti delle applicazioni che abbiamo installato, in modo da avere sempre l’ultima versione dei programmi. Qualora dovessero essere rilasciati aggiornamenti critici fondamentali (che coinvolgono il funzionamento di Cydia e i suoi componenti) verremo inoltre notificati tramite un pop-up, che si presenterà così:


Una funzione molto interessante di Cydia (recentemente implementata) è la possibilità di essere notificati anche sugli aggiornamenti dei programmi che non abbiamo installato. Per farlo, ci basterà selezionare un’applicazione che vogliamo tenere sotto controllo, ed entrare in “Change Package Settings”, abilitando l’interruttore:


Analizziamo adesso la sezione Manage, che ci permette di avere pieno controllo su Cydia e sui programmi installati. Troveremo tre componenti:
  • Packages, in questa sezione potremo gestire le applicazioni che abbiamo installato, visualizzandone le caratteristiche, avendo la possibilità di re-installarli o disinstallarli completamente
  • Sources, questo è il gestore delle repository. Qui potremo inserire i nuovi indirizzi o eliminare quelle che abbiamo già aggiunto.
  • Storage, questa nuova sezione ci permetterà di analizzare lo spazio che abbiamo utilizzato nel nostro dispositivo. Ci verranno mostrati due grafici a torta, il primo riguardante la partizione che contiene il sistema operativo (dove viene installata anche Cydia e i programmi) (root), e il secondo che invece riguarda la partizione più grande dedicata ai media e alle applicazioni App Store. Eccovi uno screen che vi chiarirà le idee:

.


Come posso aggiungere una repository?

Abbiamo già detto in precedenza che possiamo gestire le repository come meglio vogliamo, e possiamo inserirne di nuove. Vediamo i semplici passaggi per inserire una nuova source:
  1. Entriamo in “Manage” -> “Sources”
  2. Clicchiamo sul bottone in alto a sinistra “Edit”
  3. Ora comparirà sulla parte destra un nuovo bottone, “Add”. Facciamo tap sul questo tasto ed apparirà un pop-up, in cui dovremo inserire l’indirizzo della repository.
  4. Una volta inserito l’indirizzo (ad esempio http://cydia.hackulo.us – per aggiungere la repo per installous) selezioniamo “Add Sources”
  5. Cydia verificherà l’indirizzo appena inserito, e ci notificherà con un un messaggio se avremo inserito una source valida o meno!
  6. Spostiamoci in Sorgenti e vedremo la repo appena aggiunta e pronta per installare intallous.

Nessun commento:

Posta un commento

Vedi i numerosi Feedback di Clienti AppleiPhoneitalia,a destra logo TRUSTPILOT e altri in alto finestrella gialla.
Valuta prezzi / tempi con sblocco al 100%.