Appleiphoneitalia,Sblocco Ufficiale Apple iPhone - Contatto: factoryunlock@appleiphoneitalia.com
PREVENTIVO GRATUITO,PER LO SBLOCCO DELLA PARTE TELEFONICA DEL TUO IPHONE STRANIERO,INVIA IMEI DI 15 CIFRE A: factoryunlock@appleiphoneitalia.com

Guida completa - iPhone straniero - A4 : Jailbreak,sblocco baseband,installare Cydia,Ultranow,installous e varie repo

Lo sblocco della SIM è una procedura che non ha assolutamente niente a che fare con il jailbreak. Esso riguarda unicamente la parte telefonica dell’iPhone e la relativa possibilità di utilizzare l’iPhone normalmente associato a SIM straniere.
Tipico esempio è quello degli iPhone americani
importati in Italia. In assenza di un tool per il Jailbreak (dato che lo sblocco SIM è disponibile anche tramite un apposito tweak di Cydia, ultrasn0w), lo sblocco della SIM è possibile con delle modifiche hardware (Gevey SIMRebel SIM).
Attualmente però, non tutte le BaseBand, o Firmware Modem, sono sbloccabili, ma solo le seguenti:
  • iPhone 4: baseband 01.59.00
  • iPhone 3G/3GS: basebands 04.26.08 - 05.11.07 - 05.12.01 - 05.13.04 e 06.15.00

Come sbloccare la parte telefonica di un iPhone straniero con baseband come sopra elencate ?

Per poter effettuare il jailbreak e lo sblocco di un iPhone straniero, cosa bisogna fare:
  1.  Salvare SHSH
  2. Creare custom Firmware
  3. Jailbreak
  4. Installa Cydia,installous,ultrasnow,varie repo
 salvare gli SHSH, dopo creare un custom firmware con redsn0w dell’ultimo iOS per il quale é disponibile il tool adatto a queste procedure.
Il custom firmware dell’iOS 5.0.1, può essere creato con Redsn0w,oppure con Sn0wbreeze (disponibile per Windows, il procedimento è identico a pwnage tool). Cliccate sul nome del tool per effettuare il download.
Per il vostro scopo, il tool indicato è redsn0w e…questo è anche quello più facile da usare!
Una volta creato il custom firmware e ripristinato con esso l’iPhone tramite iTunes, potete lanciare il jailbreak con redsn0w.
All’interno di redsn0w integrate la normale procedura di Jailbreak con questi passaggi:
1. Lanciate redsn0w e selezionate il file del firmware 5.0.1 dal menu “Extra“ > “Select IPSW” (selezionate il custom firmware, se per caso non dovesse accettarlo, riprovate con quello originale);
jailbreak ios5.0.1
2. Tornate alla schermata principale di redsn0w premendo su BACK, premete su JAILBREAK, in questa schermata mettete il simbolo di spunta su tutto ciò che volete, comunque i due punti necessari da spuntare sono Install Cydia Install iPad Baseband. Il dispositivo a questo punto deve essere SPENTO e COLLEGATO al Pc/Mac.







jailbreak iOS 5.0.1


3. Vi sarà chiesto di mettere il dispositivo in modalità DFU. Per farlo premere il tasto POWER (sopra) per circa 5 secondi, quindi il tasto POWER e il tasto HOME (quello sotto lo schermo) per 10 secondi CONTEMPORANEAMENTE e infine rilasciare il tasto POWER e continuare a tenere premuto il tasto HOME per altri 15 secondi (redsn0w vi aiuta tenendo il conto alla rovescia).
jailbreak iphone
4. Partirà quindi il processo di jailbreak, che potrebbe richiedere alcuni minuti, NON TOCCATE NIENTE! Al termine del processo controllate l’installazione di Cydia.
Questo metodo, trovato dal Dev Team, si rifà ad un piccolo bug nella baseband 06.15.00 dell’iPad che risulta essere identica anche su iPhone 3G e iPhone 3GS.
Purtroppo si perde la funzionalità gps (per ora, anche se un utente ci ha segnalato che il navigatore Sygic funziona regolarmente).
Dopo il Jailbreak, installate ultrasn0w, la versione attuale più aggiornata è la 1.2.5. Se la repo del Dev-Team non funziona, il tool è disponibile anche nella repo Cydia/Telesphoreo oppure su questa repo: http://www.sinfuliphonerepo.com.
E se possiedo un iPod Touch straniero, devo seguire particolari accorgimenti?
Sappiate che l’iPod non ha BaseBand, quindi potete tranquillamente eseguire il jailbreak conl’ultima versione disponibile di redsn0w  senza alcun problema! 

Cosa fare dopo il Jailbreak

Avete appena fatto il Jailbreak del vostro caro iDevice utilizzando una delle mie guide jailbreak per Redsn0w A4 ( jailbreak sblocco baseband come sopra) o Absinthe A5 ( solo jailbreak ) ?
E’ la prima volta che fate il jailbreak ? Avete ben chiaro cos’é il Jailbreak e volete sfruttarne tutte le potenzialità ?
Allora non potete perdervi questa guida dove voglio illustrarvi alcune cose da fare dopo il Jailbreak !

Come si utilizza Cydia?

Subito dopo il Jailbreak, avrete notato una nuova icona sulla vostra SpringBoard. Si tratta di Cydia!
Cydia é la più grande banca dati del mondo Jailbreak! Attraverso questa applicazione potrete accedere ad una serie praticamente infinita e continuamente aggiornata di applicazioni ed utilities, con i quali è possibile sfruttare al massimo le potenzialità del proprio iDevice. Cydia è un gigantesco AppStore alternativo, dove gli sviluppatori riversano il frutto dei loro lavori. Si può trovare veramente di tutto, dai temi alle suonerie, alle utilities di vario genere, ai tweaks che aggiungono funzionalità o migliorano le esistenti. Cydia viene installato automaticamente con il Jailbreak, ed apre veramente una finestra su un mondo totalmente nuovo, tutto da scoprire!
Nella barra inferiore ci sono 5 sezioni, ve le descrivo brevemente:

Cydia

Cydia: è la schermata principale, dove troverete i contatti degli sviluppatori, le applicazioni sponsorizzate e le ultime novità.
Categorie: i tweaks e le applicazioni in questa pagina sono distinti per tipologia in un comodo elenco.
Novità: una lista degli ultimi pacchetti pubblicati; questo spazio si evidenzierà quando uno dei vostri pacchetti installati riceve un aggiornamento.
Gestisci: la sezione più utile, potete gestire i pacchetti installati, le vostre repositories e la memoria del vostro dispositivo.
Cerca: la consueta finestra di ricerca.


Cos’é e come aggiungere una Repository in Cydia ?

Le Reportory o Repo, sono i contenitori (più semplicemente dei server) dentro i quali sono conservati e distribuiti gli strumenti e le applicazioni che troviamo in Cydia. Le repo installate automaticamente in Cydia sono ricche di tweak ma certamente non rendono l’esperienza del Jailbreak sufficientemente completa!
Quindi, una volta installato ed aperto Cydia, aggiungete le vostre repository preferite per ampliare praticamente all’infinito i pacchetti disponibili!
Ecco una guida visiva all’aggiunta e alla gestione delle repo:
1. In Cydia, andate in : Gestisci > Sorgenti

Aggiungi sorgente cydia

2. Vi apparirà la lista delle sorgenti che avete installato, ora premete su “Modifica”:

Aggiungi sorgente cydia

3. Premete ora su “Aggiungi”. Nel caso vogliate eliminare una repo, potete farlo in questa schermata come vedete dai tipici simbolini rossi e bianchi.

Aggiungi sorgente cydia

5. Digitate il nome della repo e selezionate “Aggiungi Repo”. Al termine della guida vi darò un piccolo elenco delle repo secondo me più sfiziose e utili! Ma la prima repertory che dovrete installare é senza dubbio “Hackulous” : si tratta della repo che contiene Installous, fondamentale AppStore alternativo.

Aggiungi sorgente cydia

Ed eccovi, come anticipato, una breve lista di repo da aggiungere assolutamente al vostro Cydia!
Hackulous: http://cydia.hackulo.us
iHacksrepo: http://ihacksrepo.com
HackYouriPhone: http://repo.hackyouriphone.org
AppleMod: http://repo.applemod.org
SinfuliPhoneRepo: http://www.sinfuliphonerepo.com
XSellize: http://cydia.xsellize.com
BiteYourApple: http://repo.biteyourapple.net

Guida per installare e usare Installous

Installous è preziosissimo ed altrettanto semplice da usare.
Intanto lo cercheremo su Cydia (digitiamo “Installous” nella finestra di ricerca della barra inferiore di Cydia) e procediamo ad installarlo cliccando su “Install” e poi su “Confirm” in alto a destra.

Installous

Una volta installato, noteremo che l’interfaccia Installous è simile a quella di AppStore e Cydia:

Installous

Installous comprende, nel proprio pacchetto, anche AppSync, necessario per sincronizzare le applicazioni non scaricate da AppStore.
Ma come scaricare un’applicazione su Installous ?
Per scaricare un’applicazione, scorrete tra le categorie oppure tramite la finestra di ricerca. Selezionate l’applicazione da voi desiderata e cliccate su Download: si aprirà la seguente finestra:

Guida Installous

Aprendo l’applicazione in AppStore potrebbe risultare a pagamento, sotto invece troverete fonti alternative per scaricare il file .ipa dell’applicazione in modo gratuito, suddivisi per versione dell’applicazione. Selezionate la vostra preferita e vi troverete in questa finestra:

Guida Installous

A questo punto inserite il captcha, codice di cifre e numeri obbligatorio per ragioni di sicurezza e premete su “Submit”. Vi troverete dunque nella schermata del sito internet che ospita il file.
Questi siti sono talmente tanti che non possiamo elencarli tutti. Il funzionamento, pero’, è simile per tutti i siti di hosting e seguendo questo esempio in immagini non avrete di certo alcuna difficoltà a scaricare applicazioni gratuite con Installous!
Una volta scaricato il file, lo ritroverete nella finestra Downloads. Vi basterà cliccare sull’applicazione e poi su Install per installarla sul vostro dispositivo. Al termine potete decidere se eliminare il file oppure trasferirlo sul vostro computer, tramite iTunes.
Se invece preferite la connessione SSH o iFunBox, la cartella dei downloads di Installous è: /var/mobile/Documents/Installous/Downloads.

Guida InstallousGuida Installous

Vi ricordiamo infine di aggiornare periodicamente le risorse di Installous tramite Cydia : quest’ultimo vi avviserà della presenza degli aggiornamenti nella sezione Novità.
Non vi resta ora che sfruttare a pieno il vostro Jailbreak !

Nessun commento:

Posta un commento

Vedi i numerosi Feedback di Clienti AppleiPhoneitalia,a destra logo TRUSTPILOT e altri in alto finestrella gialla.
Valuta prezzi / tempi con sblocco al 100%.